Questo articolo è stato letto 112 volte

Le modifiche dell’ Agenzia delle Entrate per il premio di 100 euro ai dipendenti

scissors-893152_1920

Alla luce della pubblicazione della risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n. 18/E del 9 aprile 2020 che rettifica, in modo significativo, le istruzioni impartite con la circolare n. 8/E del 3 aprile 2020, la Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro ha ritenuto necessario pubblicare un ulteriore approfondimento sul premio di importo netto pari a 100 euro a favore dei lavoratori dipendenti che nel mese di marzo hanno lavorato in sede, già trattato con proprio documento del 9 aprile scorso. Le rettifiche operate dall’Agenzia delle Entrate, infatti, riguardano essenzialmente il calcolo del premio in caso di assenze del lavoratore. Su tale aspetto, infatti, l’Amministrazione finanziaria ha fatto marcia indietro rispetto alla citata circolare n. 8/E per quanto riguarda la neutralizzazione dal calcolo (sia dal numeratore che dal denominatore) delle assenze giustificate, allineandosi al testo normativo dell’art. 63 del decreto “Cura Italia”. Nel documento del 14 aprile 2020 aggiornata la tabella di sintesi con destinatari del beneficio, modalità di calcolo ed esempi pratici

Manuale dell’IVA negli enti delle PA

Manuale dell’IVA negli enti delle PA

Enzo Cuzzola,Francesco Cuzzola, 2019, Maggioli Editore
La corretta tenuta della contabilità, adempimento fondamentale per una gestione finanziaria regolare, non è sempre facile e di immediata applicazione.Le continue novità normative e di prassi, l’intrinseca difficoltà nell’individuare gli ambiti di applicazione e di rilevanza, generano a...

89,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA