Questo articolo è stato letto 184 volte

Il ritardo nell’erogazione del finanziamento e responsabilità del Comune in tema di pagamento

Approfondimento di V. Giannotti

Il problema che si pone spesso agli enti locali che appaltano opere pubbliche o servizi oggetto di specifico finanziamento di terzi (Regione, Stato, Comunità Europea) si ripercuote in tema di esatto adempimento della prestazione resa dall’impresa, la quale non può essere condizionata all’evento del terzo in tema di esatto adempimento. La Corte di Cassazione è intervenuta con una recente sentenza nel chiarire il citato rapporto tra enti e l’impresa che abbia eseguito la prestazione.

IL FATTO
In via preliminare, gli Ermellini hanno affrontato il problema del giorno, a partire dal quale, maturano gli interessi a favore dell’impresa a fronte del ritardato pagamento delle somme dovute per revisione dei prezzi, individuando a tal fine tre possibili date:

  • Dal riconoscimento del relativo diritto stabilito dall’ente finanziatore;
  • Dal riconoscimento operato dalla Giunta Comunale;
  • Dalla data di ultimazione dei lavori, come sostenuto dall’impresa.

Continua a leggere l’articolo

 

Novità editoriale:

quattro_principi_contabili

I quattro principi contabili applicati

di Elisabetta Civetta

Il Pacchetto comprende il principio applicato della programmazione, il principio applicato della contabilità finanziaria, il principio applicato della contabilità economico patrimoniale, il principio applicato del bilancio consolidato.

Con l’acquisto del pacchetto ACCESSO GRATUITO all’ area Finanza e Tributi di ENTI.IT fino al 31/12/2016

SCOPRI DI PIU'

© RIPRODUZIONE RISERVATA