Questo articolo è stato letto 67 volte

Il Commento – Legge di stabilita’ 2016: il passaggio dal patto di stabilita’ al Pareggio di Bilancio (Parte 2)

di V. Giannotti (www.bilancioecontabilita.it 9/11/2015)

Nella versione definitiva del ddl stabilità 2016, anche a fronte delle richieste dell’ANCI, il Governo ha inserito un passaggio morbido del Pareggio di Bilancio, a seguito della Legge rinforzata (legge 24 dicembre 2012, n.243) che ne prevedeva l’obbligo a partire dal 2016. In particolare l’art.9 della legge n. 243/2012 dispone che i bilanci si considerano in equilibrio quando, sia nella fase di previsione che di rendiconto, si registrano, in termini di competenza e di cassa: a) un saldo non negativo tra le entrate finali e le spese finali; b) un saldo non negativo tra le entrate correnti e le spese correnti, incluse le quote di capitale delle rate di ammortamento dei prestiti.

Continua a leggere l’articolo

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA