Iva

Ricerca



gen 26 2016

I giudici ritengono che le case di riposo forniscono, in sostanza, i medesimi servizi dei centri residenziali per anziani (alloggio, sostegno e cura) per cui occorre loro riconoscere il medesimo trattamento Iva per il basilare principio di neutralità fiscale; ciò indipendentemente dalla circostanza che essi ricevano o meno un finanziamento pubblico