Questo articolo è stato letto 3 volte

Spese legali

L’art. 67, DPR 268/1987, che prevede l’assunzione a carico dell’ente d’appartenenza delle spese sopportate per la difesa da parte di un proprio dipendente per fatti/atti direttamente connessi all’espletamento del servizio e all’adempimento dei compiti d’ufficio, non trova applicazione nei confronti del sindaco, giacché egli non riveste la qualità di dipendente, ma quella di amministratore in situazione d’immedesimazione organica con l’ente.

(TAR Veneto, sez. I, sentenza del 9 luglio 2010, n. 2897)