Questo articolo è stato letto 2 volte

Spese legali

Il giudice si esprime sulla configurabilità o meno dei segretari comunali e provinciali quali dipendenti degli enti locali, in posizione sovraordinata rispetto ai dirigenti degli enti stessi, e sulle condizioni e limiti entro cui può essere loro riconosciuto il rimborso delle spese legali sostenute per giudizi civili/penali subiti per fatti/atti direttamente connessi all’adempimento dei compiti d’ufficio.

(Consiglio di Stato, sez. IV, sentenza del 24 dicembre 2009, n. 8750)