Questo articolo è stato letto 0 volte

Spending review – il Senato approva il decreto

Con 236 voti favorevoli, 5 astenuti e 30 contrari, l’Assemblea il 7 giugno ha dato il via libera al ddl di conversione in legge del decreto 7 maggio 2012, n. 52, recante disposizioni urgenti per la razionalizzazione della spesa pubblica (ddl 3284). Il testo passa ora all’esame della Camera.

Il testo, approvato con numerose modifiche fra cui quelle proposte dalle Commissioni riunite, passa ora all’esame della Camera dei deputati.

Tra le novità più rilevanti del provvedimento, la certificazione dei crediti delle imprese verso la Pubblica Amministrazione, il termine del 30 settembre 2012 per la presentazione da parte del Governo al Parlamento del programma di tagli strutturali, e la ridefinizione dei poteri del commissario straordinario Enrico Bondi, che potrà fare affidamento anche sulla Guardia di Finanza per raggiungere i suoi obiettivi di contenimento della spesa pubblica.

Qui in esclusiva il testo approvato da Palazzo Madama