Questo articolo è stato letto 2 volte

Ripartizione di somme a favore dei comuni appartenenti alle comunità montane

Con decreto del Ministero dell’interno del 29 dicembre 2010 (pubblicato nella G.U. n. 7 dell’11 gennaio 2011) previa intesa sancita in Conferenza unificata, è stata determinata la ripartizione di somme a favore dei comuni appartenenti alle comunità montane secondo la previsione di cui all’articolo 2, comma 187,della legge 23 dicembre 2009 n. 191 ed alla luce della sentenza della Corte Costituzionale n. 326 del 2010 interessata del giudizio di legittimità della disposizione di legge richiamata.

Si rende noto l’importo attribuito a ciascun comune, che viene inserito in spettanza, nell’ambito del contributo ordinario con la voce ” contributo comuni appartenenti alle comunità montane (art. 2, c.187 l. 191/09) “.