Questo articolo è stato letto 6 volte

Revisori, crediti comunicati dagli enti

Fonte: ItaliaOggi.it

I crediti formativi maturati dai revisori legali nel 2017 dovranno essere comunicati al Ministero dell’economia dagli enti formatori e non dai singoli professionisti. Questo alla luce della circolare 26/2017 e delle varie convenzioni stipulate dai vari enti accreditati al Mef. A ricordarlo lo stesso Ministero nella sezione revisione legale. Come si può leggere sul sito «continuano a pervenire alla casella di posta elettronica ordinaria rgs.formazione.revisori@mef.gov.it , attestati, certificati e altra documentazione comprovante la partecipazione a corsi di formazione utili ad assolvere l’obbligo formativo per l’anno 2017. Al riguardo, si ribadisce che i crediti maturati saranno registrati soltanto in seguito alle comunicazioni trasmesse dagli enti formatori, conformemente a quanto previsto sia dalla circolare n. 26 del 2017 che dalle convenzioni stipulate con gli enti accreditati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA