Questo articolo è stato letto 2 volte

Recuperi di somme da effettuare tramite comunicazione all’Agenzia delle entrate, a carico di comuni e province risultati a debito sulle spettanze dell’esercizio 2012

Comunicato Ministero dell’Interno 18 gennaio 2013

Si comunica che l’importo dei recuperi da effettuare a carico dei comuni per l’esercizio 2012 non è stato ancora comunicato all’Agenzia delle entrate in attesa della verifica del gettito dell’imposta municipale propria dell’anno 2012 e delle conseguenti regolazioni finanziarie previste dall’articolo 9, comma 6-bis della legge 7 dicembre 2012 n. 213 di conversione del decreto legge 10 ottobre 2012 n. 174.

La comunicazione all’Agenzia delle Entrate degli importi a debito delle province, per l’esercizio 2012, è stata inviata di recente.

Per maggiori dettagli esplicativi si rinvia alla nota di lettura delle spettanze divulgata alla seguente pagina internet