Questo articolo è stato letto 1 volte

Pubblicato il collegato lavoro

Pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale il collegato lavoro (Legge 4/11/2010, n. 183).

Tra le principali novità introdotte dal provvedimento vi sono, fra l’altro: il rafforzamento dell’istituto dell’apprendistato, con la previsione di poter assolvere all’ultimo anno di obbligo scolastico (cioè a partire dai 15 anni) imparando un mestiere in azienda; l’introduzione della cosiddetta clausola compromissoria, cioè la possibilità ricorrere ad un arbitro in caso di controversie insorte in relazione al rapporto di lavoro; l’obbligo, per le università pubbliche e private, di conferire alla Borsa continua nazionale del lavoro i curricula dei laureati.

Nel provvedimento trovano spazio, inoltre, misure di contrasto al lavoro nero e sommerso, misure relative ai lavori usuranti e ad alcuni aspetti del lavoro pubblico ed alla trasparenza nell’amministrazione dello Stato, oltre a previsioni che riguardano l’ampliamento dei soggetti autorizzati a svolgere attività di intermediazione, al fine di favorire l’accesso al mercato del lavoro ai soggetti esclusi.