Questo articolo è stato letto 3 volte

Proroghe per ATO e riscossione entrate

In arrivo le proroghe dal 31 marzo al 31 dicembre per:

– ato di acqua e rifiuti,
– attuali procedure di riscossione delle entrate comunali, in attesa delle per l’affidamento del servizio come previsto dalla riforma della riscossione del 2005 (Dl 203).

Dovrebbe infine sopravvivere per tutto il 2011, anche il contributo obbligatorio al l’agenzia nazionale dei segretari degli enti locali.
Ciò avviene utilizzando il meccanismo del DPCM introdotto con il milleproroghe del 2011 (dl 225/2010).