Questo articolo è stato letto 1 volte

Più tempo agli enti locali per le certificazioni del bilancio di previsione

Lo prevede un decreto della Direzione centrale della finanza locale a seguito della proroga dei termini per deliberare

La proroga al 30 giugno del termine per la deliberazione del bilancio di previsione per l’anno 2010 da parte delle province, dei comuni, delle comunità montane e delle unioni di comuni, concessa con decreto del ministro dell’Interno 29 aprile 2010, ha determinato lo ‘slittamento’ dei conseguenti termini temporali per la presentazione al ministero dell’Interno – Direzione centrale della finanza locale, delle certificazioni del bilancio di previsione.

I nuovi termini sono stati stabiliti con decreto 25 maggio 2010, che li fissa:

– al 26 luglio 2010 e al 13 settembre 2010, per la trasmissione della certificazione da parte degli enti locali, anzichè al 12 luglio 2010 e al 30 agosto 2010;

– al 13 settembre 2010, per il caricamento dei dati nella banca dati della Direzione centrale della finanza locale, anzichè al 30 agosto 2010;

– al 13 settembre 2010, per la trasmissione della certificazione tramite posta elettronica certificata, anzichè al 30 agosto 2010.

Fonte: Ministero dell’interno