Questo articolo è stato letto 2 volte

Patto di stabilità interno 2010 – DM di monitoraggio

Firmato in data 7 ottobre 2010 il DM di monitoraggio e certificazione del Patto di stabilità interno per l’anno 2010 per le Regioni che ridefiniscono i propri obiettivi. Le Regioni interessate devono trasmettere l’allegato A al Ministero dell’Economia e delle Finanze – Ragioneria generale dello Stato. A seguito dell’avvenuta trasmissione, sarà resa disponibile l’applicazione web per il relativo monitoraggio.
Il termine (di un mese) per il primo invio di informazioni, inerenti alla gestione sia di cassa sia di competenza, inizierà a decorrere dalla pubblicazione del presente DM in G.U.
La certificazione va inviata entro il 31 marzo dell’anno successivo a quello di riferimento.

La mancata trasmissione della certificazione entro il termine perentorio del 31 marzo costituisce inadempimento al Patto di stabilità interno ai sensi dell’art. 77-ter, comma 13, secondo periodo, del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133.

Il testo del D.M. monitoraggio e certificazione del Patto di stabilità interno per l’anno 2010 per le Regioni che ridefiniscono i propri obiettivi

Il prospetto rideterminazione obiettivi(allegato A)

I prospetti monitoraggio e certificazione 2010 per le Regioni che ridefiniscono i propri obiettivi

Fonte: Ragioneria Generale dello Stato

Vedi Speciale Patto di stabilità interno 2010