Questo articolo è stato letto 2 volte

Patto di stabilità

E’ onere dell’Amministrazione avvalersi degli istituti giuridici vigenti al fine di programmare i pagamenti secondo modalità che consentano di coniugare le aspettative di adempimento nei termini (senza generare ritardi inesorabilmente fonte di responsabilità) con il rispetto dei saldi di cassa imposti dal legislatore già con la L. 296/2006.

(Corte dei conti- Sez. riunite in sede di controllo, delibera n. 28/CONTR./2010 del 14 giugno 2010)