Questo articolo è stato letto 15 volte

Modello certificazione esecuzione prestazioni di lavoro, servizi e forniture

L’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici con nota del 02/07/2013 fornisce a tutte le stazioni appaltanti la possibilità di fare proprie osservazioni entro il termine delle ore 14 dell’08/07/2013 sul documento “Modello di certificazione esecuzione prestazioni ai sensi dell’art. 42, comma 3 bis del D. Lgs. 163/2006” in libera consultazione sul sito:

http://www.avcp.it/portal/rest/jcr/repository/collaboration/Digital%20Assets/pdf/ModCEP.pdf

L’Autorità specifica che il Decreto Legge n. 70/2011 convertito nella Legge 12 luglio 2011, n. 106, ha introdotto il comma 3-bis dell’art. 42 del Codice dei Contratti che il quale recita: “Le stazioni appaltanti provvedono a inserire nella Banca dati nazionale dei contratti pubblici di cui all’articolo 6-bis del presente Codice, secondo il modello predisposto e pubblicato dall’Autorità nel sito informatico presso l’Osservatorio, previo parere del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, la certificazione attestante le prestazioni di cui al comma 1, lettera a), del presente articolo rese dai fornitori e dai prestatori di servizi, entro trenta giorni dall’avvenuto rilascio; in caso di inadempimento si applica quanto previsto dall’articolo 6, comma 11”. In ottemperanza a tale disposizione, l’Autorità ha elaborato un Modello unico di certificazione esecuzione prestazioni, valido per lavori, servizi e forniture che, a valle della presente consultazione, sarà trasmesso al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti per il relativo parere.