Questo articolo è stato letto 2 volte

Ministero dell’Interno interviene per il mancato invio delle certificazione dei rendiconti anno 2011.

Con comunicato del 27/08/2013 il Ministero dell’Interno prendendo atto della mancata trasmissione, da parte di alcuni comuni, dei certificati dei rendiconti dell’anno 2011, precisa che la sola ricevuta di invio della certificazione tramite posta elettronica certificata non è sufficiente ad assolvere l’adempimento, atteso che trattasi di documento contabile soggetto a riscontri circa controlli di quadratura numerica, ma è necessario aver ricevuto una comunicazione circa il buon esito della stessa, come previsto nei decreti ministeriali di approvazione dei modelli di certificazioni di bilancio.

L’elenco dei comuni inadempienti alla data del 25/08/2013 sono riportati in allegato alla comunicazione.