Questo articolo è stato letto 1 volte

Le nuove convenzioni per i comuni entro il 15 febbraio

A seguito delle prescrizioni impartite all’Agenzia delle Entrate dall’Autorità Garante per la protezione dei dati personali attraverso diverse direttive, l’Agenzia ha ridefinito le condizioni di accesso al sistema Siatel, ha adattato alle citate prescrizioni il sistema di interscambio (ora ridenominato Siatel 2.0-Puntofisco) e ha proposto un nuovo schema di convenzione con particolare riferimento ai Comuni.

Entro il 15 febbraio 2011, dunque, tutti i comuni dovranno aver completato la sottoscrizione della nuova convenzione.

Se non provvederanno l’accesso all’anagrafe tributaria potrà essere temporaneamente interrotto.