Questo articolo è stato letto 188 volte

Le opere pubbliche finanziate con entrate incerte e variabili sono da considerare in violazione di legge

Approfondimento di V. Giannotti

opere_realizzazione_edifici

L’interesse del parere reso dai giudici contabili, pur non potendo entrare nel merito dei quesiti posti su fatti concreti, risiede in una questione importante, ossia la possibilità di poter o meno finanziare la realizzazione di opere pubbliche cui parte della copertura finanziaria sia da considerare incerta e/o variabile, ovvero rinvii a future acquisizione di finanziamenti.

Le indicazioni dell’ANAC su finanziamenti incerti

L’Autorità Nazionale Anticorruzione è intervenuta diverse volte in merito alla possibilità da parte della PA di indire gare in assenza della relativa copertura di bilancio, ovvero in caso di finanziamenti ottenuti ma non ancora disponibili…

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA