Questo articolo è stato letto 4 volte

IVA

In vigore, dal 1° gennaio 2010, nuove regole Ue sulla territorialità Iva: in attesa del decreto legislativo che recepisca nell’ordinamento nazionale le norme comunitarie, l’Agenzia delle Entrate detta le prime istruzioni operative. La principale novità, applicabile dal 2010, a seguito delle modifiche apportate alla “direttiva Iva” (direttiva n. 2006/112/Ce del 28.11.2006) dalla “direttiva Servizi” (direttiva n. 2008/8/Ce del 12.2.2008), consiste nel fatto che le prestazioni di servizi sono tassate nel Paese di stabilimento del cliente anziché nel Paese del prestatore.

(Circolare n. 58/E del 31 dicembre 2009)