Questo articolo è stato letto 5 volte

Indici Istat

Con il comunicato pubblicato sabato 22 sulla serie generale n. 247 della Gazzetta Ufficiale, l’Istat ci tiene aggiornati sulle variazioni, rilevate per il mese di settembre, dell’indice dei prezzi al consumo (Foi) dell’insieme dei generi che rientrano nel paniere dedicato alle famiglie monoreddito di impiegati e operai, lavoratori del settore agricolo esclusi.

Le variazioni percentuali dell’indice Foi sono utili per aggiornare diversi valori economici, tra cui i canoni di locazione, gli assegni di mantenimento spettanti ai coniugi separati o divorziati e la scala mobile delle retribuzioni dei lavoratori dell’industria (indice sindacale). Il Foi, viene pubblicato in Gazzetta tutti i mesi e riporta anche le percentuali di variazione dei prezzi rilevate nei dodici mesi precedenti, indicando lo scostamento di ogni mese rispetto allo stesso periodo di uno e due anni prima.

In questo caso il mese di settembre 2011 ha valori uguali ad agosto, mentre la variazione rispetto allo stesso mese del 2010 è del 3% e a quello del 2009 è del 4,6%.

Fonte: FiscoOggi.it