Questo articolo è stato letto 203 volte

Indicazione ARCONET sui vincoli per i proventi edilizi

resoconto

La Commissione ARCONET risponde al seguente quesito posto da un comune.

Domanda

L’art. 1, comma 460, della legge 11 dicembre 2016 N. 232 individua a decorrere dal 01 gennaio 2018, le destinazioni specifiche dei proventi dei titoli abilitativi edilizi e delle sanzioni previste dal testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n.380. Si chiede se trattasi di una previsione di specifica o generica destinazione agli investimenti. Si chiede, inoltre, nel casi trattasi di un vincolo di specifica destinazione, se è necessario adeguare la cassa vincolata al fine di conteggiare anche gli oneri versati prima del 01/01/2018.

Risposta

L’art. 1, comma 460, della legge 11 dicembre 2016 N. 232, per le entrate derivanti dai titoli abilitativi edilizi e delle sanzioni previste dal testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, individua un insieme di possibili destinazioni, la cui scelta è rimessa alla discrezionalità dell’ente. Si ritiene pertanto che tale elenco, previsto dalla legge, non rappresenti un vincolo di destinazione specifico ma una generica destinazione ad una categoria di spese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA