Questo articolo è stato letto 2 volte

Impegni si spesa

L’art. 191 Tuel si limita a proibire all’ente di effettuare spese, ovvero propriamente esborsi, in mancanza dell’impegno contabile, e quindi non impedisce in alcun modo che si programmi, senza per il momento nulla sborsare, una spesa futura, oltretutto condizionata al favorevole esito della gara, e quindi all’altrettanto futuro attivarsi di una nuova fonte d’introiti per il comune, costituita dai canoni versati dal concessionario entrante.

(TAR Lombardia-Brescia, sez. II, sentenza del 15 gennaio 2010, n. 49)