Questo articolo è stato letto 6 volte

Impegni contabili

Qualora l’incarico professionale si consumi su più annualità, la remunerazione del legale non può che assumere la natura di spesa pluriennale con un impegno contabile di spesa da ripartire su più esercizi; tutto ciò alla luce del principio della competenza finanziaria richiamato dai postulati dei principi contabili approvati dall’Osservatorio sulla finanza e contabilità degli enti locali come criterio con il quale le entrate e le spese si imputano al periodo amministrativo in cui sorge il diritto di riscuotere (accertamento) e l’obbligo di pagare (impegno), salvo le eccezioni espressamente previste per legge.

(Corte dei conti-Toscana, delibera n. 7/2010 dell’11 febbraio 2010)