Questo articolo è stato letto 12 volte

Il parere ed il ruolo dei responsabili di servizio tra congruità legislativa, congruità tecnica e congruità contabile: l’estensione quantitativa dei compiti di verifica del responsabile dei servizi finanziari (seconda parte)

di Stefano Usai

L’intensità del compito di “verifica” del coordinatore dei servizi finanziari 

Nell’indagine  rivolta  a comprendere/chiarire se il parere del responsabile dei servizi finanziariari investa o meno anche la congruità legislativa (da intendersi come parere di legittimità) come sembrerebbe preludere la delibera della sezione controllo della Corte dei conti della regione Marche n. 51/2013, si evidenziava nella prima parte di questi contributi, che l’estensione/novità dei compiti che riguardano il coordinatore finanziario sia da configurarsi come  quantitativa piuttosto che qualitativa.

Continua a leggere l’articolo

Vai alla prima parte