Questo articolo è stato letto 1 volte

I provvedimenti giudiziali esecutivi ed il loro riconoscimento quali debiti fuori bilancio

di Vincenzo Giannotti

Il quesito avanzato da un comune è quello della legittimità del riconoscimento di provvedimenti giudiziali esecutivi nel novero delle “sentenze esecutive” da riconoscere ai sensi dell’art. 194, comma 1 T.U.E.L. La risposta al quesito, interessante per la sua ricostruzione logica, arriva dal parere della Corte dei Conti sezione regionale del Veneto n.242 depositata in data 25/06/2013.

Continua a leggere l’articolo