Questo articolo è stato letto 130 volte

Enti locali: al via revisione dei principi di vigilanza e controllo

manovrina

Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli esperti Contabili rende noto che:

Si è insediata presso il Consiglio nazionale dei commercialisti la commissione chiamata all’aggiornamento dei principi di vigilanza e controllo dell’organo di revisione degli enti locali (già elaborati dal Consiglio nazionale negli scorsi anni) al fine di adeguarli al d.lgs. 118/2011 e alle recenti novità normative in materia di enti pubblici e società partecipate da amministrazioni pubbliche.

La commissione, che si pone l’ulteriore obiettivo di redigere un codice etico e di comportamento per l’organo di controllo, “è espressione – sottolineano il Vice Presidente Davide Di Russo e il Consigliere Remigio Sequi, titolari della delega per gli enti locali – di un’importante sinergia tra Consiglio nazionale e Commissione Arconet (Armonizzazione contabile enti locali) la quale è coinvolta direttamente nei lavori attraverso la personale partecipazione dei suoi componenti”.

“La commissione si avvale anche – prosegue Di Russo – di prestigiosi esperti, tra i quali spiccano Salvatore Bilardo del Ministero dell’Economia, Rinieri Ferone della Corte dei conti e Giancarlo Verde del Ministero dell’Interno, che ringrazio a nome di tutto il Consiglio nazionale. Si tratta dell’ennesima dimostrazione dell’attitudine del Consiglio nazionale a promuovere progetti di grande respiro e portata, instaurando una solida collaborazione con interlocutori istituzionali, in funzione di un risultato utile al sistema Paese”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA