Questo articolo è stato letto 4 volte

Decreto sul patto di stabilita’ orizzontale (art. 1, c. 141 e 142, l. n. 220/2010)

Decreto del Ministero dell’economia e delle finanze concernente la “regionalizzazione orizzontale” del patto di stabilità interno 2011 di cui all’articolo 1, commi 141 e 142, della legge 13 dicembre 2010, n. 220 (in corso di pubblicazione sulla G.U.).

In attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il MEF ha diffuso il testo del decreto del Ministero dell’economia e delle finanze del 6 ottobre 2011, concernente la “regionalizzazione orizzontale” del patto di stabilità interno 2011 (art. 1, c. 141 e 142, L. n. 220/2010). Il decreto individua i criteri che le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano adottano per dare attuazione alla rimodulazione degli obiettivi programmatici delle province e dei comuni con popolazione superiore a 5.000 abitanti ricadenti nel proprio territorio.
Entro il termine perentorio del 31 ottobre, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano comunicano al Ministero dell’economia e delle finanze, Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato, gli obiettivi rideterminati per ciascun anno del triennio di riferimento, secondo il prospetto e le modalità descritte nel citato decreto ministeriale, utilizzando l’applicazione web appositamente prevista.
In caso di mancata comunicazione entro i termini stabiliti e secondo le modalità previste, non opera la rimodulazione degli obiettivi.