Questo articolo è stato letto 3 volte

Decreto del fare – nota di lettura dell’ANCI

L’ANCI ha pubblicato nota di lettura sul D.L. n. 69/2013 (Decreto del Fare) riguardante in particolare le norme di interesse degli enti locali. Agli articoli di interesse degli enti locali sono fornite alcune spiegazioni, inoltre, all’art.28 circa l’indennizzo da ritardo nella conclusione del procedimento, precisa quanto segue:

La norma in esame costituisce una significativa leva per il rispetto dei termini procedimentali e riguarda i ritardi sulle istanze presentate relativamente all’attività di impresa per i quali è prevista la conclusione mediante l’adozione di un provvedimento espresso. Sono escluse dalla sua applicazione le ipotesi di silenzio qualificato (assenso o rigetto). Occorre però, a nostro avviso, una migliore formulazione che introduca una chiara distinzione fra responsabile SUAP e responsabili degli endoprocedimenti, onde evitare che possa sempre e solo essere aggredito il primo”.