Questo articolo è stato letto 6 volte

Debiti PA: a CDP oltre 1.500 domande per circa € 6 miliardi

Con un comunicato stampa dell’08/05/2013 le domande pervenute da parte degli Enti Locali sono 1.500 per un importo complessivo di circa 6 Miliardi di Euro, a fronte di 4 Miliardi di Euro disponibili (di cui 2 per il 2013 e 2 per il 2014). Il comunicato aggiunge che si procederà al riparto delle stesse. Sulla base, pertanto, di tali informazioni è possibile, qualora in Conferenza Unificata non si decidesse in modo diverso, che le somme saranno distribuite in modo proporzionale. Secondo tali informazioni, qualora la distribuzione venisse effettuata in modo proporzionale alla richiesta, allora su 100 di richiesta verrebbe distribuito 66,6 (ossia il 66,6%) in due trance:

– Anno 2013: 33,3;

– Anno 2014: 33,3.

Va, tuttavia, precisato che a seguito della circolare del MEF la Cassa ha fornito alle Amministrazioni Pubbliche, fino al 10/05/2013, la possibilità di integrare gli importi anche per debiti di spese del personale e per debiti fuori bilancio (qualora riconosciuti dal Consiglio Comunale e con relativa copertura di bilancio), per cui tale proporzione potrebbe cambiare in caso di aumento delle richieste.