Questo articolo è stato letto 1 volte

Dati partecipazioni e concessioni: possono essere inviati oltre il termine del 31 marzo

Il Ministero ha pubblicato sul proprio sito che “Per rispondere ai quesiti posti da numerose Amministrazioni che, in prossimità della scadenza normativa, stanno avviando la procedura di registrazione e l’inserimento dei dati, si comunica che è possibile trasmettere i dati relativi a partecipazioni e concessioni, previsti dal D.M. 30 luglio 2010, anche successivamente alla data del 31 marzo 2011.”
Ha altresì specificato che “Le Amministrazioni che non hanno alcuna partecipazione e/o concessione da trasmettere ai sensi del D.M. 30 luglio 2010 devono comunicarlo all’indirizzo supportotematicopatrimonio@tesoro.it specificando il codice fiscale e la denominazione dell’ente”.