Questo articolo è stato letto 2 volte

Contributo per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo

Comunicato Ministero dell’interno 22 dicembre 2010

IN DATA 9 DICEMBRE 2010, E’ STATO DISPOSTO IL PAGAMENTO A SALDO A FAVORE DELLE REGIONI, NONCHE’ ALLE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO, DELLA QUOTA RESIDUA DEL 30% DEL CONTRIBUTO PER LA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO PER L’ANNO SCOLASTICO 2009/2010.

LE SOMME RELATIVE AL CONTRIBUTO IN ESAME SONO STATE EROGATE NEL RISPETTO DEI CRITERI DI RIPARTIZIONE STABILITI DAL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA, CON DECRETO DIRETTORIALE DATATO 11 GIUGNO 2009.

PER LE REGIONI VENETO, ABRUZZO, CALABRIA, E SARDEGNA IL CONTRIBUTO E’ STATO EROGATO DIRETTAMENTE AGLI ENTI LOCALI SULLA BASE DI UN PIANO DI RIPARTO ELABORATO DALLE REGIONI STESSE ALLE QUALI ANDRANNO RICHIESTI, DIRETTAMENTE, EVENTUALI CHIARIMENTI.

RIGUARDO LA REGIONE SICILIA IL PIANO DI RIPARTO CHE INVIDUA GLI ENTI BENEFICIARI E’ STATO ELABORATO DA QUESTO MINISTERO SU ESPRESSA RICHIESTA DELLA CITATA REGIONE.

L’EROGAZIONE DI UN ACCONTO NELL’ANNO 2009, PARI AL 70% DELL’INTERO CONTRIBUTO, ED IL SALDO DEL 30% PREDISPOSTO NEL CORSO DEL CORRENTE ESERCIZIO FINANZIARIO E’ CONSEGUENTE ALL’APPLICAZIONE DELLE DISPOSIZIONI DI CUI ALL’ART. 3 DEL DECRETO-LEGGE 1° 0TTOBRE 2007, N. 159, CONVERTITO DALLA LEGGE 29 NOVEMBRE 2007, N. 222.