Questo articolo è stato letto 94 volte

Contributo alla finanza pubblica: modalità di iscrizione nel bilancio 2018

finanza pubblica

Assume interesse per gli Enti locali la deliberazione della Corte dei conti, Sez. Autonomie, 23 gennaio 2018, n. 2, recante rubrica “Questione di massima inerente alla modalità di iscrizione nel bilancio 2018 della spesa relativa al contributo alla finanza pubblica, dovuto dalle Province in conseguenza dei tagli introdotti dai decreti legge n. 95/2012 e n. 66/2014, nonché dalla legge n. 190/2014”.

>> LEGGI LA DELIBERAZIONE

La Corte afferma il principio, di portata generale, secondo cui in tutti i casi in cui il contenuto di un atto di spesa sia determinato obbligatoriamente dalla legge, lo stanziamento della relativa posta in bilancio non può essere determinato discrezionalmente in misura diversa, dovendo essere quantificato esclusivamente secondo i criteri e le procedure di legge.

© RIPRODUZIONE RISERVATA