Questo articolo è stato letto 2 volte

Comunicato Ministero dell’interno 18/04/2011 aggiornato al 23/05/201

Comunicato relativo all’incasso delle somme di cui dell’articolo 2, comma 45 della legge n. 10 del 26 febbraio 2011 e codici Siope per entrate da compartecipazione Iva e da fondo sperimentale di riequilibrio (aggiornamento al 23 maggio 2011)

Per rispondere ad alcuni quesiti pervenuti, si comunica che per i comuni delle regioni a statuto ordinario (per i quali sono entrate in vigore nel corso dell’anno 2011 le disposizioni di cui al decreto legislativo 14 marzo 2011 recante “Disposizioni sul federalismo fiscale municipale”) potranno registrare l’incasso delle somme ricevute ai sensi dell’articolo 2, comma 45 della legge n. 10 del 26 febbraio 2011 al titolo II dell’entrata, in attesa di provvedere alla reimputazione contabile alle corrispondenti voci del titolo I, non appena saranno noti gli importi delle attribuzioni di risorse da federalismo fiscale municipale.

In proposito, il Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, d’intesa con questa Direzione centrale, ha provveduto ad individuare provvisoriamente, in attesa dell’aggiornamento della codifica Siope, i codici relativi alla compartecipazione Iva e al fondo sperimentale di riequilibrio, che possono essere consultati al seguente link.

Pertanto, tali nuovi codici potranno essere utilizzati solo dopo che saranno stati quantificati gli importi delle entrate :

– da compartecipazione Iva, ex art. 14 comma 10 del d. lgs n. 23 del 2011;

– da fondo sperimentale di riequilibrio con il previsto decreto del Ministro dell’interno, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, previo accordo sancito in sede di Conferenza Stato-città ed autonomie locali ex art. 2, comma 7 del d. lgs n. 23 del 2011.