Questo articolo è stato letto 1 volte

COASP

Sussiste la giurisdizione del giudice amministrativo in relazione alle controversie relative a concessioni di beni pubblici, quando si contesta l’ampiezza del rapporto concessorio; le società che erogano il servizio pubblico di comunicazione elettronica e che utilizzano le infrastrutture di proprietà di altra società non sono tenute al pagamento del cosap.

(TAR Calabria-Catanzaro, sez. II, sentenza del 12 aprile 2010, n. 451)