Questo articolo è stato letto 4 volte

Circolare 7 aprile 2010 – Rilevazioni previste dal Titolo V del DLGS 165/2001. Istruzioni in materia di Relazione allegata al conto annuale 2009 e Monitoraggio 2010

Circolare 17 aprile 2010, n. 17

Al via le rilevazioni della Relazione allegata al Conto Annuale per l’anno 2009 e del Monitoraggio mensile per l’anno 2010. Il periodo previsto per l’invio dei dati relativi alla Relazione allegata per i Comuni, le Unione dei Comuni, le Aziende del Servizio Sanitario Nazionale va dal 7 aprile al 15 maggio 2010 e dal 15 giugno al 31 luglio 2010 per i Ministeri, le Agenzie fiscali, la Presidenza del Consiglio dei Ministri. I comparti tenuti all’invio dei dati del Monitoraggio 2010 sono quelli del Servizio Sanitario Nazionale, degli Enti pubblici non economici, degli Enti di Ricerca (compreso ENEA), degli Enti locali (Province e un campione di 841 Comuni).

La circolare fornisce le istruzioni necessarie all’acquisizione dei dati della Relazione allegata al conto annuale per l’anno 2009 e di quelli del Monitoraggio 2010.

RELAZIONE ALLEGATA 2009

Comuni – Unioni dei Comuni

La rilevazione del 2009 per Comuni e Unioni dei Comuni è stata profondamente rivista sia nel contenuto che nelle modalità di invio dei dati:
• sono state semplificate le operazioni di invio dei dati da parte degli Enti mediante l’impiego di modalità di rilevazione analoghe a quelle già positivamente sperimentate per il Conto annuale;
•è stato previsto un unico kit di rilevazione per tutti i Comuni (senza a lcuna diversificazione per il numero di abitanti) e per le Unioni di comuni;
• il controllo dei dati avviene già in sede d’invio degli stessi mediante l’introduzione di due squadrature che guidano la corretta compilazione del modello;
• il contenuto della rilevazione è stato sostanzialmente modificato mediante l’eliminazione del livello di rilevazione connesso alle Attività (i dati dovranno essere forniti con riferimento alle sole Aree di intervento, rideterminate nella composizione per gruppi di attività omogenee e nella loro collocazione all’interno delle Aree operative); • i Prodotti sono stati rivisti ed individuati con riferimento alle Aree di intervento.

Il periodo di rilevazione dei dati è fissato al 7 aprile – 15 maggio 2010.

Alcune delle informazioni rilevate saranno trasferite al Sistema informativo del Ministero dell’Interno – Banca dati del Censimento del personale degli Enti locali (CEPEL) – in applicazione del Protocollo d’intesa dell’8 maggio 2008 fra Ministero dell’Interno e Ragioneria Generale dello Stato.

Aziende del Servizio Sanitario Nazionale
L’invio dei dati verrà effettuato dalle singole Aziende tramite il Nuovo Sistema informativo sanitario (NSIS) con le stesse decorrenze: 7 aprile – 15 maggio 2010.

Ministeri – Agenzie fiscali – Presidenza del Consiglio dei Ministri L’invio dei dati verrà effettuato tramite accesso a SICO nel periodo 15 giugno – 31 luglio 2010.

MONITORAGGIO 2010

L’indagine, anticipa, con riferimento a ciascun mese dell’anno 2010, le informazioni di organico e di spesa che il Conto annuale rileverà successivamente, a consuntivo, per l’intero anno. L’invio dei dati, per ciascun mese dell’anno, deve essere effettuato con cadenza trimestrale e completato entro la fine del mese successivo al trimestre di riferimento secondo la prescritta modulistica. Sono tenute all’invio dei dati le seguenti tipologie di Enti:
• Enti locali: Comuni (limitatamente ad un “campione” formato da 841 Enti ) e Province. Da quest’anno le Comunità Montane non sono più tenute all’invio dei dati del monitoraggio.
• Servizio Sanitario Nazionale: Aziende sanitarie ed ospedaliere; Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico; Aziende ospedaliere universitarie;
• Enti pubblici non economici: Enti con più di 200 addetti
• Enti di ricerca e sperimentazione: Enti con più di 200 addetti. Da quest’anno anche l’ENEA e tenuto all’invio dei dati del monitoraggio.

Riferimenti normativi:
DLGS  165 del 2001

Fonte:  Ragioneria generale dello Stato