Questo articolo è stato letto 2 volte

CCNL SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI

Sottoscritto definitivamente ieri 1 marzo, dall’Aran e da tutte le Organizzazioni sindacali il secondo biennio economico 2008 – 2009 il contratto collettivo nazionale di lavoro dei segretari comunali e provinciali. L’accordo che riguarda circa 4mila500 unità, sarà pienamente efficace da oggi 2 marzo.

Gli aumenti stipendiali previsti sono pari a 168,53 euro mensili a regime per le fasce A e B, e a 136,65 euro per la fascia C, decorrere dal 1°gennaio 2009. Inoltre, a decorrere dal 31 dicembre 2009, ai segretari comunali e provinciali è stata riconosciuta l’ equiparazione del trattamento tabellare con quello previsto per la dirigenza delle autonomie locali, attraverso il conglobamento di una quota della retribuzione di posizione già erogata.