In primo piano

Ricerca



set 26

Qualora un ente abbia conseguito un’economia di spesa determinata da processi di razionalizzazione e riorganizzazione posti in essere, le relative disponibilità di bilancio possono essere destinate all’incremento delle risorse decentrate variabili di cui all’art.15, comma 2, del CCNL dell’1.4.1999, nei limiti quantitativi ivi previsti, senza essere necessariamente vincolate al raggiungimento di specifici obiettivi di produttività?

set 26

Il Servizio Affari Istituzionali e locali risponde alla domanda posta da un Comune sulla richiesta di esenzione permanente dal pagamento dell'imposta di pubblicità da parte di una associazione locale di donatori di sangue, di cui ha verificato la natura di ONLUS

set 23

Mentre i giudici contabili di prime cure avevano sollevato, il responsabile dei servizi finanziari, da responsabilità erariale riferibile ai maggiori costi dovuti per il pagamento in ritardo di debiti fuori bilancio regolarmente iscritti in bilancio, i giudici di appello ne motivano al contrario la responsabilità con relativa condanna al pagamento di tali maggiori esborsi sopportati dal comune.