Questo articolo è stato letto 2 volte

Appalti e contratti

Dal 15 ottobre 2010 le operazioni connesse al rilascio del codice CIG a mezzo del SIMOG saranno consentite esclusivamente al Responsabile del Procedimento (art. 10, commi 1 e 9, D.lgs. 163/2006) indipendentemente dalla procedura adottata e dalla tipologia di contratto che la stazione appaltante intende affidare; pertanto, a decorrere da detta data:

– verrà disattivato il profilo di utenza denominato Responsabile SIMOG per la Stazione Appaltante (RSSA);

– la modifica e il perfezionamento dei CIG già rilasciati, alla data del 15 ottobre, ad utenti con profilo di RSSA, potranno essere eseguiti dagli utenti iscritti ed autorizzati, secondo il preesistente processo di autorizzazione, con profilo di Responsabile del Procedimento per la medesima stazione appaltante e per il medesimo centro di costo per i quali è stata effettuata la richiesta del CIG.

Restano invariate le modalità operative per la richiesta ed il rilascio del codice CIG.

(Comunicato dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture del 7 settembre 2010)