Questo articolo è stato letto 77 volte

Anci Lombardia: emendamenti Legge di bilancio 2018

bilancio1

L’Anci Lombardia ha reso pubblici gli emendamenti sulla Legge di Bilancio 2018. Le proposte formulate sono di tre tipi: semplificazione ordinamentale, modifica normativa di natura finanziaria, modifica su inconferibilità e status amministratori.

>> LEGGI GLI EMENDAMENTI

Note introduttive

E’ necessaria una nuova stagione per i Comuni. Un nuovo patto che riconosca autonomia e responsabilità degli amministratori locali per ricostruire un tessuto di fiducia tra cittadini ed istituzioni.
Sulla base della specificità dei Comuni lombardi si avanzano alcuni emendamenti e alcune proposte da inserire nella legge di bilancio 2018.

Finanza locale

In particolare si avanzano proposte relative agli aspetti finanziari in considerazione della dura stagione vissuta dai Comuni in seguito al patto di stabilità e ai tagli imposti dalle diverse manovre economiche dal 2010 al 2015.
C’è bisogno di investire sul capitale sociale del nostro Paese, di valorizzare il diffuso tessuto associativo, imprenditoriale, culturale che caratterizza le zone più avanzate dell’Italia e dell’Europa.
Di questo tessuto fanno parte le istituzioni locali che in questi anni di crisi sono state le garanti della coesione sociale.
I comuni hanno fatto davvero la spending review in questi anni, contribuendo molto di più di quanto non sia il loro peso all’interno della P.A.
Oggi i Comuni vivono una situazione di difficoltà nonostante il positivo superamento del patto di stabilità con il saldo di competenza finanziaria. E’ positivo l’inserimento all’interno del saldo sia in entrata che in uscita del Fondo Pluriennale Vincolato per il prossimo triennio (2017-2019) che permette l’utilizzo dell’avanzo…

>> LEGGI GLI EMENDAMENTI

© RIPRODUZIONE RISERVATA