Questo articolo è stato letto 12 volte

Anagrafe delle prestazioni

La Ragioneria Generale dello Stato, con la circolare 29/3/2013, n. 16,  ha fornito indicazioni sull’osservanza dell’obbligo relativo alla comunicazione dei compensi erogati da parte di soggetti pubblici e privati per incarichi conferiti o autorizzati dal Ministero dell’economia e delle finanze (Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato) ai propri dipendenti (Anagrafe delle prestazioni).
La comunicazione, da effettuarsi attraverso la compilazione dei modelli presenti sul sito della Ragioneria Generale dello Stato (nell’area e-governement /incarichi conferiti e autorizzati) a cura dei soggetti pubblici e privati che erogano i compensi deve avvenire, ai sensi dell’art. 53, comma 11, del d.lgs. 165/2001, così come modificato dalla L. 190/2012, entro 15 giorni dall’effettiva erogazione.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA