Questo articolo è stato letto 1 volte

Amministratori

In relazione ai consiglieri comunali delegati dal Sindaco allo svolgimento di compiti istituzionali nel territorio delle frazioni, non è legittima la richiesta di rimborso per missioni, atteso che, con riferimento al c. 1, art. 84, Tuel:
– il rimborso delle spese di viaggio e il rimborso forfetario onnicomprensivo per le altre spese presuppongono che gli “amministratori” si rechino per assolvere a compiti istituzionali fuori del capoluogo del Comune ove ha sede il rispettivo Ente;
– qualora l’Ente sia un Comune, il luogo, inteso come destinazione finale del viaggio, in cui gli amministratori si devono recare, in ragione del loro mandato, si deve collocare al di fuori del territorio comunale;
– ai fini della presente normativa, le frazioni comunali sono parte integrante del territorio comunale.

(Corte dei conti-Sardegna, deliberazione n. 1/2010/PAR del 18 gennaio 2010)