Questo articolo è stato letto 1 volte

Accesso

All’impresa partecipante ad una procedura di gara per l’affidamento di servizi che abbia proposto ricorso avverso l’aggiudicazione provvisoria ad altra impresa, va riconosciuto il diritto d’accesso agli atti di gara, compresa l’offerta tecnica dell’aggiudicataria; in particolare, è illegittima la limitazione dell’accesso alla sola visione e non all’estrazione di copia, limitazione superata dalla disciplina dettata dalla L. 15/2005, che ha modificato in parte qua la L. 241/1990: attualmente, il diritto d’accesso comprende sia la visione che il rilascio di copia del documento richiesto.

 (TAR Puglia-Bari, sez. I, sentenza del 27 maggio 2010, n. 2066)